L’importanza della sicurezza nei cantieri edili.

L’importanza della sicurezza nei cantieri edili è argomento sempre attuale per l’alto rischio di incorrere in incidenti e infortuni. Ecco perché vi parleremo di tutte le misure da adottare durante i lavori in cantiere. Misure che è di fondamentale importanza che vengano applicate sia dalle aziende che dai committenti.

La normativa vigente per la salvaguardia dei lavoratori.

La normativa relativa alla sicurezza nei cantieri inizia nel 1956 con il DPR 164/1956 (Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni), che però non prevedeva ancora l’analisi dei rischi e la pianificazione delle misure per contrastarli efficacemente. In seguito, la Comunità Europea ha emanato la Direttiva Cantieri 92/57/CEE per la gestione dei cantieri temporanei o mobili. In Italia questa Direttiva è stata applicata attraverso il D.lgs. 494/1996 con delle varianti rispetto alla norma originaria. Questo Decreto ha introdotto disposizioni importanti sull’utilizzo dei dispositivi per la protezione individuale (DPI) e dei dispositivi per la protezione collettiva (DPC). Infine, con il D.lgs. 81/2008, definito testo unico sulla sicurezza sul lavoro, il D.lgs. 494/1996 è stato abrogato e inserito nel TUS al Titolo IV, capitolo specificatamente dedicato alle norme per garantire la sicurezza nei cantieri edili.

Le misure per la protezione individuale.

Le misure di sicurezza da adottare per le costruzioni e le ristrutturazioni edili riguardano principalmente la protezione di parti del corpo particolarmente sensibili, come occhi, mani, piedi e viso. I dispositivi di protezione individuale fondamentali per la testa e il viso sono i caschi, gli elmetti con cinturino sottogola, gli occhiali e la mascherina. Per le mani, ci sono invece i guanti antiscivolo e in grado di proteggere dagli urti o dalle scariche elettriche. Infine, quando i rumori superano gli 85 dB, è obbligatorio indossare le cuffie per preservare l’udito.

In caso di bonifica dell’amianto, è opportuno indossare apposite tute e maschere che proteggono dall’inalazione potenzialmente cancerogena delle spore.

Le misure anticaduta.

La sicurezza nei cantieri edili include anche i parapetti applicati nei ponteggi, che devono comprendere barriere resistenti costituite da assi orizzontali e obliqui e reti anticaduta. Quando ci si trova a dover svolgere dei lavori in sospensione e in altezza, è opportuno assicurarsi alle linee vita tramite cavi e morsetti da applicare alle pareti, ai ponteggi, ai tetti o alle scale. Ovviamente è sempre necessario indossare l’apposita imbracatura e la cintura di sicurezza in tutti i casi di rischio caduta. Da non dimenticare, infine, le scarpe antiurto con punta metallica che assicurano un’ottima aderenza al suolo, contro il rischio di scivolare o cadere.

Altre misure obbligatorie.

In qualsiasi tipo di cantiere è obbligatorio mettere a disposizione dei lavoratori i servizi igienico-assistenziali, ovvero toilette, spogliatoi, docce ecc… Non devono altresì mancare i presidi antincendio, l’illuminazione e precise indicazioni sulle vie di fuga.

Chi può accedere in cantiere.

Il cantiere è un luogo di lavoro e, come tale, è pieno di pericoli e rischi. Ecco perché non è concesso l’ingresso ai non autorizzati. Rispetto a un tradizionale sito di lavoro, infatti, le problematiche in materia di sicurezza da affrontare nei cantieri sono continuamente aggravate da fattori che di norma non si manifestano negli altri luoghi di lavoro.

Solamente il Direttore dei Lavori e il Coordinatore per la Sicurezza in fase di Esecuzione (CSE) possono accedere liberamente e autonomamente al cantiere, ogni qualvolta lo ritengano opportuno.

Chiunque voglia accedere al cantiere può farlo previa autorizzazione formale del Direttore dei Lavori.

Chi vigila sulla loro applicazione.

I ruoli dell’organigramma sicurezza del cantiere vengono preventivamente definiti e indicati all’interno del relativo Piano di Sicurezza.

Sei un professionista dell’edilizia e hai bisogno di un consiglio per il tuo cantiere? Chiedi ai nostri esperti!

No Comments

Leave a Reply

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su novità, promozioni ed eventi Tecnocomp.