Cosa sono gli edifici a energia quasi zero

Cosa sono gli edifici a energia quasi zero? Si definiscono NZEB gli edifici ad elevata efficienza energetica. Da gennaio 2021 è uno dei parametri obbligatori in Italia per tutti i nuovi edifici.

Ma cosa sono gli edifici a energia quasi zero, nello specifico? La sigla NZEB sta per Nearly Zero Energy Building e indica gli edifici il cui funzionamento richiede una quantità di energia davvero bassa. Per evitare l’elevato dispendio energetico e la grossa quantità di emissioni di cui da sempre sono responsabili gli edifici, nel settore delle costruzioni è stato aggiunto questo nuovo parametro. L’obiettivo è quello di orientare sempre più il settore verso uno sviluppo sostenibile.

Quindi dal 2021, in caso di nuove costruzioni o di riqualificazione di edifici già esistenti, bisogna sempre procedere in termini di elevata efficienza energetica. Ecco dunque che i professionisti sono chiamati a ricorrere sempre più a soluzioni tecnologiche e progettuali che riducano al massimo i consumi, con il supporto delle più importanti fonti di energia rinnovabili.

Gli NZEB sono realizzati infatti secondo i principi della progettazione sostenibile e bioclimatica, sfruttando il più possibile le risorse naturali disponibili nel contesto in cui si trovano.

Secondo la normativa in vigore nel nostro Paese, gli edifici a energia quasi zero (NZEB) hanno un basso o nullo fabbisogno energetico sia d’estate che d’inverno, grazie a ottime prestazioni termiche e al ricorso a fonti rinnovabili e impianti efficienti.

Per quanto ci si trovi solo all’inizio di un percorso che porterà alla sempre maggior diffusione degli NZEB, l’Italia mostra un trend positivo.

Ti è piaciuto questo articolo? Dai un’occhiata anche agli altri presenti nel nostro magazine.

No Comments

Leave a Reply

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Rimani aggiornato su novità, promozioni ed eventi Tecnocomp.


    Notice: Undefined index: img in /web/htdocs/www.tecnocomp-group.it/home/wp-content/plugins/ct-ultimate-gdpr/includes/views/cookie-popup.php on line 116